top of page

Leggere in adolescenza


Ritorno su un tema a me molto caro: la lettura.

Leggere ha riempito la mia vita, sia quando ero immersa in un romanzo, sia per studio o approfondimento didattico o pedagogico.

E' da quando ho 16 anni che leggo tantissimo, all’inizio ero un'onnivora e leggevo di tutto, anche perché in casa c’erano moltissimi romanzi e così senza nessuna preparazione ho conosciuti i grandi del 900, come Elsa Morante con “La Storia” grande libro che mi ha fatto scoprire il desiderio femminile, o Cesare Pavese con i suoi romanzi ambientati nelle colline piemontesi e la narrazione della resistenza.


A casa mia non si parlava mai di partigiani di resistenza, nei libri del '900 ho scoperto la nostra storia e cosa era successo nella Val Grande. Grazie a quelle letture sono risuscita a formarmi un pensiero critico, ma soprattutto politico. In quei anni frequentavo l'istituto magistrale in una scuola gestita da suore, di politica non si poteva neanche accennare, ma per fortuna a casa avevo scoperto grandi maestri che avevano costruito i pilastri dell’azione sociale e politica italiana e con loro mi sono avvicinata al mondo partendo dalla profonda periferia.

Non avevo molti adulti che potevano guidarmi nelle scelte dei libri, ero come una pianta d’appartamento che prende l’acqua dal sottovaso, quando ero con i libri, non c’era più il tempo, c’era una dimensione onirica e sensoriale che la lettura mi donava. Questo atteggiamento faceva molta rabbia ai miei genitori, perchè il libro in questione diveniva assolutizzante e non esisteva niente altro.


Sono passati tanti anni da allora e il contesto sociale, politico italiano è mutato enormemente, e sono cambiati tanto anche i ragazzi e le ragazze. Spesso l’uso del cellulare è così imperante che copre qualsiasi esigenza. Ma è ancora possibile appassionare gli adolescenti alla lettura, affascinarli e condurli nel mondo speciale dei libri? io penso assolutamente di sì! Alcuni suggerimenti che prendono il via dalla mia esperienza, con la consapevolezza che sono solamente degli stimoli, non una ricetta.


Come educare oggi gli adolescenti ad essere affascinati dalla lettura?

Educare gli adolescenti all'amore per la lettura richiede un approccio che catturi la loro curiosità e li coinvolga attivamente. Ecco alcune strategie per raggiungere questo obiettivo:


1. Lettura Condivisa e Lettura ad Alta Voce: La pratica di leggere insieme o di leggere ad alta voce ha un fascino intrinseco. Proporre sessioni di lettura condivisa in famiglia o in classe può creare un'esperienza coinvolgente. Questo non solo offre l'opportunità di esplorare nuovi mondi attraverso le parole, ma anche di favorire un ambiente di discussione e condivisione delle emozioni suscitate dalla lettura.


2. Storie Incompiute: Una tecnica intrigante è quella di raccontare storie tratte da romanzi, interrompendo il racconto in un punto critico. Questo stimola la curiosità degli adolescenti e li spinge a cercare il libro per scoprire come continua la storia. Creare un senso di suspense può generare un desiderio naturale di scoprire di più attraverso la lettura.


3. Lontani dalla Tecnologia: Dedicate del tempo senza la distrazione dei dispositivi digitali. Organizzare momenti di lettura in un'ambiente tranquillo, come una baita in montagna dove il telefono non prende, può consentire agli adolescenti di immergersi completamente nella lettura. Questa pausa dalla tecnologia permette loro di concentrarsi meglio sul testo e di sperimentare una connessione più profonda con la storia.


4. Discussioni e Scambi di Idee: Dopo aver letto insieme o individualmente, creare spazi per discutere dei libri è essenziale. Questo offre agli adolescenti l'opportunità di esprimere le loro opinioni, condividere ciò che hanno appreso e confrontarsi con le prospettive degli altri. Questi dibattiti possono accendere ulteriormente la passione per la lettura, in quanto vedono la lettura come un'attività che stimola il pensiero critico e favorisce l'interazione sociale.


5. Modello di Ruolo: Gli adulti che circondano gli adolescenti hanno un ruolo fondamentale nell'inculcare l'amore per la lettura. Quando vedono che gli adulti leggono con interesse e coinvolgimento, gli adolescenti sono più inclini a emulare tale comportamento. La presenza di un adulto che condivide le proprie esperienze di lettura e che dimostra l'importanza che attribuisce alla lettura può influenzare positivamente gli adolescenti.


Educare gli adolescenti all'affascinante mondo della lettura richiede un approccio variegato che combini la narrazione coinvolgente, la creazione di un ambiente favorevole e l'esempio diretto di coloro che li guidano. Attraverso una combinazione di queste strategie, è possibile nutrire la curiosità naturale degli adolescenti e coltivare un amore duraturo per la lettura.

Nonostante l'era digitale, credo sia possibile risvegliare la passione per la lettura nelle nuove generazioni. Una sfida che richiede creatività e dedizione, ma che può aprire le porte a mondi straordinari e stimolanti, in cui la fantasia e il pensiero si intrecciano.

Tu, che ne pensi? Come possiamo accendere la fiamma della lettura nelle menti giovani? Condividi le tue idee nei commenti. 📚

17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page