top of page

Viaggiare con bambini piccoli: consigli per un viaggio sereno in automobile.


Lo scorso venerdì mi trovavo in autogrill, in coda alla cassa per prendere un ginseng, circondata da tante persone indaffarate e forse stanche del viaggio. Questa breve pausa in autogrill rappresentava un momento di stacco dal traffico e di allentamento delle tensioni per tutti. Mentre osservavo attorno a me, ho notato un bambino, avrà avuto circa 24 mesi, accompagnato da una giovane mamma. La madre sembrava molto tesa e preoccupata del disordine che il piccolo stava creando negli scaffali del negozio. Il bambino era come impazzito: correva avanti e indietro, ignorando gli ostacoli che incontrava, mentre la madre lo seguiva con un'espressione affranta e disperata, cercando di farlo fermare e prestare attenzione. Ma il bimbo aveva solo voglia di sfogarsi. Quando alla fine si è fermato, ha cominciato a togliere delle confezioni cilindriche di gomme da masticare dall'espositore, e la madre le ha prontamente risposte in ordine sugli scaffali. Questa scena è andata avanti per più di 20 minuti, durante i quali io ho fatto la coda, ordinato il ginseng e l'ho bevuto.

Da un lato, ho capito lo sguardo atterrito della donna, ma dall'altro ho realizzato che il comportamento del bambino stava comunicando il suo vissuto. Aveva chiaramente bisogno di sfogarsi perché stare troppo tempo in macchina, fermo nel seggiolino, lo aveva annoiato, infastidito e fatto sentire compresso. In quel momento, l'autogrill rappresentava per lui un vero e proprio "parco giochi" in cui poteva liberare la sua energia.


Viaggiare con bambini piccoli (0-3 anni) in automobile può essere una sfida, ma con alcuni consigli, è possibile rendere il viaggio più sereno e piacevole per tutti i membri della famiglia:

  1. Se dovete percorrere lunghe distanze in automobile, se possibile, viaggiate di notte in modo che il vostro bambino possa dormire il più possibile.

  2. Evitate di proporre solo cartoni animati e giochi sul telefono, poiché possono sovra-stimolare la percezione del bambino e renderlo troppo nervoso.

  3. Giocate con lui durante il viaggio, stimolando il suo linguaggio osservando le macchine che passano o ammirando il panorama e le nuvole che corrono.

  4. Portate con voi delle macchinine o altri giocattoli preferiti che il bambino possa utilizzare mentre è seduto nel seggiolino. Marionette e piccoli giochi in scatola possono essere ottime opzioni, e i libri sono sempre grandi amici per i viaggi. Non è necessario portare con sé l'intera stanza del bambino, basta un po' di fantasia, pazienza e creatività.

  5. Fate sosta frequenti in autogrill o aree attrezzate con giochi per bambini. Correte insieme, giocate sullo scivolo e spingetelo sull'altalena.


Seguendo questi consigli, viaggiare con bambini piccoli diventerà un'esperienza piacevole e gratificante per tutta la famiglia. Nonostante possa sembrare una sfida, con un po' di pianificazione e attenzione alle esigenze del vostro piccolo passeggero, potrete trasformare un semplice viaggio in una splendida avventura familiare. Ogni pausa in autogrill diventerà una pausa dalla routine quotidiana, un'occasione per rilassarvi, godervi il viaggio e fare nuove scoperte.


Oltre a garantire un viaggio più tranquillo, c'è un altro aspetto da considerare: il viaggio in automobile può offrire un'opportunità unica per creare dei preziosi legami con il vostro bambino. Le pause frequenti in autogrill o aree attrezzate diventeranno dei momenti speciali da trascorrere insieme, in cui potrete divertirvi e giocare insieme al vostro piccolo. Sfruttate queste occasioni per connettervi con lui, ascoltare i suoi desideri e bisogni, e vedere il mondo attraverso i suoi occhi curiosi.

Non dimenticate che viaggiare con un bambino piccolo richiede flessibilità e pazienza. Potreste dover fare pause più frequenti di quelle previste, fermarvi per alcune esigenze o rilassarvi un po' se il vostro piccolo inizia a mostrare segni di stanchezza o irritabilità.

Prendetevi tutto il tempo di cui avete bisogno e godetevi ogni momento con il vostro bambino. Questo è anche un modo per insegnargli che il viaggio non è solo una destinazione, ma una parte importante dell'avventura complessiva.


Oltre ai consigli pratici per viaggiare con i bambini, ricordate di essere un esempio positivo per loro. Quando vedono la vostra calma e tranquillità nel gestire il viaggio, si sentiranno più sicuri e rilassati. Un genitore sereno e presente durante il viaggio renderà l'esperienza più piacevole per tutti.

Infine, non sottovalutate il potere dell'immaginazione. Durante il viaggio, incoraggiate il vostro bambino a esplorare mondi fantastici attraverso giochi e storie inventate. La creatività è un dono prezioso che contribuisce allo sviluppo cognitivo ed emotivo dei bambini, quindi lasciate che la fantasia li guidi verso terre lontane e avventure straordinarie.


In conclusione, viaggiare con bambini piccoli può essere un'esperienza magica se affrontata con amore, attenzione e pazienza. Ricordatevi che ogni viaggio è un'opportunità per costruire ricordi indimenticabili e rafforzare i legami familiari. Con i giusti accorgimenti e una mentalità positiva, potrete trasformare qualsiasi viaggio in un'avventura emozionante, un momento di scoperta e crescita sia per voi che per il vostro piccolo compagno di viaggio. Siate pronti a immergervi nell'entusiasmante mondo dei viaggi in automobile con i bambini e a creare ricordi preziosi che dureranno per tutta la vita.

Buon viaggio!




14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page