top of page

Imparare Facendo

Aggiornamento: 31 lug 2023

I vantaggi di una didattica che si basa sull'esperienza.


Quando si impara qualcosa di nuovo, non c’è niente di più efficace, per garantire la permanenza, del mettere in pratica.

Nell’ottica di una didattica che si basa sull’esperienza i laboratori pratici si pongono come un esercizio per sviluppare delle competenze che possano anticipare gli apprendimenti più ampi, gli stessi che poi si incontreranno nel percorso scolastico.

Partecipando ad attività laboratoriali di questo tipo, si dà un supporto all'apprendimento ufficiale scolastico, creando un’interdipendenza profonda tra il pensare e l’agire, una risorsa davvero utile in preadolescenza, per progettare e per saper strutturare lo studio.



In fondo studiare è un problem solving.

La tecnica non nasce leggendo un manuale, ma mettendo in pratica ciò che si ha letto. Il bambino prima impara facendo, fa meta cognizione di ciò che ha esperito, per poi riprodurre quello stesso modello che ha appreso nel fare, nel sistematizzare le cose.

Studiare significa strutturare strategie cognitive e di rielaborazione, essere strategico ti consentirà di essere performante nello studio.


Rimane vero però che la pratica esperienziale deve essere come prendere una medicina: per funzionare deve essere costante e continuativa. Deve inoltre essere fatto con un metodo pensato, come nel caso dei nostri laboratori, che sono pedagogici, pensati per dare strategie.


Il saper fare è davvero una grande risorsa, che ci viene in aiuto in tanti campi diversi della vita. Riuscire ad adattare ciò che si ha imparato in situazioni differenti è quello che ci rende persone in grado di fronteggiare diversi ostacoli.

Come adulti proporre ai bambini e alle bambini luoghi e situazioni nelle quali possono imparare, per tentativi ed errori, con occhio attento ma lasciando anche il tempo fisiologico di ogni individuo, di trovare da solo la strategia migliore, è un regalo davvero prezioso.




13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page